Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo
  Sei in Home > Concorsi > Presentazione
EditRegion11          
 
 
 
 
 
 
 
1° Concorso Internazionale


“Ne ho visti organi astanti, verticali, nel paradiso dello spirito prigioniero e inquieto.Voci dolci, trombe celestiali, canne di tuono, che fremiti aggiungono vibranti e profondi all’inganno, parafrasando gli esempi del mondo solitario, abbandonato e assorto”

(da un’idea su Blade Runner)

Ouverture
L’idea di cimentarsi in un concorso di caratura internazionale, curiosamente il primo in tanti anni di storia della Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo di Pistoia, è nata dalla forte necessità interna e strutturale di effettuare una verifica importante, i cui termini corrispondono a molte domande che ancora non avevano una risposta sicura ma che ora devono finalmente e inequivocabilmente trovarla. La onesta consapevolezza di vivere una esperienza speciale ci ha tenuto in ansia fino allo scadere dei termini delle iscrizioni al concorso. Riteniamo con grande soddisfazione di poter affermare che le ventidue iscrizioni conseguite e provenienti da tante parti del mondo siano un segnale inequivoco che la Fondazione c’è, viva, apprezzata anche dove e nella consistenza che non si pensava. Via dunque le nebbie di contese lontane, via l’idea di predominanze e sudditanze fatali. Ognuno potrà fare la strada che vuole divergendo o augurabilmente convergendo a suo piacimento con i nostri percorsi. L’apertura ai dialoghi costruttivi e a una ritrovata freschezza è tanto franca e sincera quanto una forte determinazione a valorizzare sotto ogni aspetto le doti di qualità ed esperienza che ci appartengono nella storia e nell’attualità e delle quali dobbiamo davvero prendere sicura e appagata coscienza. Il concorso si trova ad essere un punto di partenza verso obbiettivi nuovi e rinnovati che attende un impegno collettivo di non scarsa entità. Ai dieci concorrenti ammessi alle prove finali , alla loro gioventù , al loro entusiasmo, non posso che augurare la migliore delle conclusioni. A tutti coloro,Istituzioni e Imprese che, doverosamente e opportunamente citati, si sono impegnati con sincera amicizia a sostenere l’iniziativa, và un caloroso, fraterno ringraziamento personale e di tutto lo staff.

Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo
Il Presidente
(Riccardo Ballati)

 
 
 

 

   
     
La sede dell'Accademia d'Organo
 

Villa di Scornio - Pistoia

 
 


 

 
             
EditRegion13
Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo - 2008 - Tutti i diritti riservati